AGI – Il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg è “fiducioso” che “presto” sarà trovata una soluzione sulla fornitura a Kiev dei carri armati Leopard. Lo ha detto a Berlino, dopo l’incontro con il ministro della Difesa Boris Pistorius, sottolineando che al momento non c’è “nessuna indicazione” che la Russia abbia cambiato i suoi obiettivi nella guerra in Ucraina.

Nel frattempo il ministro della Difesa tedesco, Boris Pistorius, dopo l’incontro con Stoltemberg ha detto che “gli alleati possono cominciare ad addestrare le forze armate ucraina all’uso dei carri armati Leopard, anche se la decisione circa il loro invio è ancora pendente. “Ho espressamente incoraggiato i paesi partner che hanno Leopard in dotazione affinché siano pronti a sviluppare l’addestramento delle forze ucraine per questi carri” ha detto Pistorius. Soddisfazione è stata manifestata da Jens Stoltenberg per il “chiaro messaggio” del ministro tedesco, “perché dopo che una decisione sull’invio dei carri saràpresa, occorrerà un po’ di tempo per conoscerli, approntarli e per addestrare i soldati ucraini” al loro impiego. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito