AGI – La Cina ha completato i primi test di prova del treno hyperloop che potrà raggiungere i mille chilometri orari – più veloce degli attuali treni a lievitazione magnetica – e combina la tecnologia ferroviaria con quella aerospaziale. Per il test, gli ingegneri hanno utilizzato una capsula passeggeri a grandezza naturale attraverso un tubo a vuoto per ridurre l’attrito dell’aria. Il test ha avuto luogo a Datong, nella Cina settentrionale.

Qualora il progetto superasse tutti i test, si tratterebbe del sistema di trasporto via terra a più alta velocità al mondo, con una tecnologia a cui sta lavorando anche Elon Musk e che si candida a diventare il sistema di trasporto del futuro.

Una capsula per il trasporto passeggeri ha viaggiato a una velocità di 50 chilometri orari per 210 metri, secondo un rapporto della China Aerospace and Science Industry Corporation (Casic) citato dal South China Morning Post, in base al quale le componenti critiche hanno funzionato “come previsto” durante il test, permettendo di pianificare “futuri esperimenti a velocità più elevate”.

I treni ad alta velocità raggiungono i 350 chilometri orari, e un aumento della velocità avrebbe l’effetto negativo di far lievitare l’usura delle rotaie e il consumo di energia per l’attrito con l’aria, ma in Cina sono presenti anche treni a lievitazione magnetica, come quello che collega l’aeroporto di Pudong, a Shanghai, con il centro della città, e nel 2021, dopo cinque anni di lavori, la Cina ha svelato il treno a lievitazione magnetica più veloce al mondo, a Qingdao, nella Cina orientale, che può viaggiare a una velocità di 600 chilometri orari. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito