AGI –  Il maltempo colpisce l’Italia con un flusso umido che raggiunge il Mediterraneo centrale portando nelle prossime ore condizioni meteo instabili o perturbate. Fenomeni più intensi attesi sulle regioni tirreniche con rischio nubifragi sulla Campania. Precipitazioni in arrivo anche al Nord dove potrebbero assumere carattere nevoso fino a quote molto basse o localmente di pianura tra Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale. Ultimi aggiornamenti del Centro Meteo Italiano che confermano per i prossimi giorni un generale calo delle temperature grazie all’aria artica in arrivo. Non esclusa neve a quote molto basse anche sulle regioni del Centro e poi del Sud entro il prossimo weekend.

Previsioni meteo per oggi: AL NORD – Al mattino molte nubi e deboli precipitazioni su Liguria ed Emilia Romagna. Al pomeriggio neve in arrivo fino a 150-200 metri su Piemonte, Lombardia, Trentino e Triveneto e fino a quote di bassa montagna in Emilia Romagna. In serata si rinnovano condizioni di maltempo con neve fin verso i 150-100 metri su Alpi e Prealpi. Fenomeni in esaurimento nella notte.

AL CENTRO – Al mattino piogge anche abbondanti sui versanti Tirrenici; neve in Appennino dai 1300 metri. Al pomeriggio ancora precipitazioni sparse, con quota neve in rialzo fin verso i 1600-1800 metri. In serata ancora precipitazioni tra Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo, con neve dai 1200-1400 metri.

AL SUD E SULLE ISOLE – Al mattino piogge tra Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna, variabile altrove. Al pomeriggio acquazzoni e temporali su Campania e Basilicata, nessuna variazione altrove. In serata ancora precipitazioni sui medesimi settori, sereno o poco nuvoloso altrove. Temperature minime e massime in diminuzione al Nord, e stazionarie o in rialzo al Centro-Sud.

Previsioni meteo per domani: AL NORD – Al mattino tempo asciutto con nuvolosità irregolare e foschie in Pianura Padana, isolati fenomeni sulla Liguria di Levante. Al pomeriggio non sono previste variazioni di rilievo, salvo isolate nevicate sulle Alpi orientali oltre i 600 metri. Tra la serata e la nottata fenomeni sparsi tra Liguria, Emilia Romagna, Lombardia meridionale e Piemonte orientale con neve a bassa quota.

AL CENTRO – Al mattino piogge anche abbondanti sul versante tirrenico; neve in Appennino dai 1000 metri. Al pomeriggio non sono previste variazioni di rilievo. In serata ancora qualche piovasco tra Toscana, Umbria, Lazio e Abruzzo, con neve dai 900-1000 metri.

AL SUD E SULLE ISOLE – Al mattino piogge tra Campania, Basilicata, Calabria e Sardegna, sereno o poco nuvoloso altrove. Al pomeriggio fenomeni in estensione anche alla Sicilia. In serata ancora precipitazioni sui medesimi settori, variabilità asciutta altrove. Neve in Appennino a quote medie Temperature minime in generale diminuzione, massime in diminuzione al Centro e stabili o in lieve rialzo sul resto d’Italia. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito