AGI – Arnaud de Puyfontaine, Ceo di Vivendi, si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Tim. Fonti vicine al colosso francese dei media confermano che l’investimento nella compagnia telefonica italiana “è di lungo periodo”.

Vivendi, primo azionista di Tim con il 24,9% del capitale, ha inoltre “la massima fiducia nel governo italiano”, in un momento in cui sono in corso le trattative per il futuro della cosidedtta rete unica (o rete nazionale).

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito