AGI – Il governo nepalese ha annunciato per domani, 16 gennaio, una giornata di lutto nazionale per le vittime dell’incidente aereo a Pokhara. La decisione è stata presa durante la riunione d’emergenza del Consiglio dei ministri. Lo riportano i media locali, citando il vice premier e ministro delle Finanze, Bishnu Prasad Paudel, anche portavoce del governo.
    

L’aereo ATR-72 della Yeti Airlines, con a bordo 68 passeggeri e quattro membri dell’equipaggio, è precipitato a Pokhara, nel distretto di Kaski.  Funzionari locali hanno fatto sapere che ci sono “alcuni superstiti”. 
   

Il volo, partito da Kathmandu, si è schiantato vicino all’aeroporto internazionale di Pokhara. A bordo c’erano 15 stranieri. Secondo le prime ricostruzioni, riportate dai media indiani, il pilota avrebbe compiuto all’ultimo una manovra per portare l’aereo dentro una gola evitando che si schiantasse su un centro abitato. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito