AGI – Un guasto al sistema informatico della Federal Aviation Administration (Faa) ha bloccato tutti i voli aerei negli Stati Uniti. Lo riferisce Sky news Usa. FlightAware segnala ritardi per 7.076 voli, di cui 1.230 in entrata o in uscita dagli Stati Uniti. I voli cancellati in totale sono 1.354, di cui 99 in entrata e in uscita dagli Usa. 

Flights to US airports have been groundstopped by the FAA until at least 09:30 ET (1430 UTC). This means any flight not in the air already will not be allowed to depart. Image: flights over US now compared to same time last week. About 700 fewer flights airborne now. pic.twitter.com/LmXFlq0LnD

— Flightradar24 (@flightradar24)
January 11, 2023

La Faa ha ordinato la sospensione di tutte le partenze dei voli nazionali negli Stati Uniti fino alle 14 GMT (le 15 italiane) per riparare il guasto.

The FAA is working to restore its Notice to Air Missions System. We are performing final validation checks and reloading the system now.

Operations across the National Airspace System are affected.

We will provide frequent updates as we make progress.

— The FAA ✈️ (@FAANews)
January 11, 2023

“La FAA ha ordinato alle compagnie aeree di sospendere tutte le partenze nazionali fino alle 9:00 EST (14 GMT, le 15 italiane, ndr) per consentire all’agenzia di confermare l’integrità delle informazioni di volo e di sicurezza“, si legge in una nota.  “Non ci sono evidenze che sia stato un attacco informatico a causare il blocco dei voli negli Usa”, chiarisce la Casa Bianca.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito