AGI – Un uomo ha accoltellato stamattina alle prime luci dell’alba sei persone alla stazione ferroviaria Gare du Nord a Parigi.

Secondo le prime informazioni i feriti non sarebbero in gravi condizioni. Pronto l’intervento della polizia, che hanno subito arrestato l’uomo dopo un breve scontro nel corso del quale l’aggressore è stato ferito da un colpo di arma da fuoco.

Il tragico episodio si è verificato intorno alle 6.45 nella stazione, situata nel cuore del 10° arrondissement di Parigi, in un momento di traffico intenso.

Secondo fonti, non ci sono al momento prove che suggeriscano un attacco terroristico. La procura intanto ha aperto un’inchiesta.

Non si conoscono i motivi dell’aggressione: l’uomo intanto è in pericolo di vita e ricoverato in ospedale. 

Il ministro dell’Interno Gérald Darmanin è intervenuto su Twitter  (“Grazie alla polizia per la sua reazione coraggiosa ed efficace”) e si è poi recato alla stazione circondato da un’ampia scorta di sicurezza per ringraziare personalmente le forze dell’ordine. 

La Gare du Nord è la stazione ferroviaria più grande d’Europa e la terza al mondo in termini di flussi di traffico, con 700.000 persone al giorno e oltre 220 milioni di visitatori all’anno.

I treni in partenza dalla stazione servono il nord della Francia, ma anche destinazioni internazionali come Londra con l’Eurostar o il Belgio e i Paesi Bassi con il Thalys.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito