AGI – Andrew Howe ha annunciato il ritiro agonistico dall’atletica leggera. Il vicecampione del mondo del salto in lungo ad Osaka 2007 ha annunciato la fine della sua carriera in occasione della puntata odierna di ‘Verissimo’ andata in onda su Canale 5.

Nato il 12 maggio di 37 anni fa a Los Angeles dalla relazione tra l’ex ostacolista statunitense Rene’ Felton ed Andrew Howe, calciatore statunitense di origini tedesche, il giovane Andrew ha sempre vissuto con la mamma. Andrew Howe è stato soprattutto lunghista ma anche velocista.

Ai Mondiali under 20 di Grosseto nel 2004 aveva conquistato l’oro nei 200 metri e nel lungo, agli Europei assoluti del 2006 a Goeteborg si era laureato campione nel lungo ma il suo risultato più importante resterà sempre l’argento mondiale del 2007 con 8,47 metri, record italiano tutt’oggi in vigore, alle spalle del panamense Irving Saladino.

Sui progetti futuri Andrew ha risposto: “Sto allenando qualche bambino, sono personal trainer e poi chissà, non mi dispiacerebbe neppure il mondo dello spettacolo”.  

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito