AGI – Giovanna Capobianco, in arte ‘Nonna Giovanna’, diventata star su TikTok grazie al nipote è caduta dentro il caminetto acceso in salotto nella sua casa a Navacchio, frazione del comune di Cascina (Pisa) ed è stata subito avvolta dalle fiamme. Il corpo carbonizzato della 91enne è stato trovato dalla figlia che ha chiamato il 118 in un tentativo estremo di soccorso.

Un colpo di sonno o un malore, riporta ‘Il Tirreno’, con la conseguente perdita di equilibrio e la successiva caduta nel fuoco, le possibili cause del decesso. Al momento dell’incidente domestico, nella serata di mercoledì, era sola nell’abitazione. Solo con l’arrivo della figlia lo strazio della scoperta. Sul posto sono arrivati i carabinieri per ricostruire per la dinamica di quanto avvenuto. Il pm di turno, Aldo Mantovani, ha disposto l’autopsia.

Giovanna Capobianco, originaria di Sora (Frosinone), grazie al nipote Nicola Pazzi, attore 27enne, era diventata una performer di TikTok. I siparietti con Nicola l’avevano proiettato nell’empireo delle anziane influencer, ricorda sempre “Il Tirreno”, con decine di migliaia di followers. Aveva anche un profilo Facebook, “Nonna Giovanna”: aveva conquistato i social con i suoi travestimenti e il suo slang toscano-ciociaro. Quasi 400 mila fan e 370 mila follower su TikTok, 17 mila su Instagram. 
 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito