AGI – Kosovo e Serbia hanno raggiunto l’accordo per porre fine al braccio di ferro sulle targhe automobilistiche che aveva fatto salire alle stelle la tensione tra i due Paesi.

Lo ha annunciato il responsabile della politica estera dell’Ue Josep Borrell, in un ‘tweet’.

 

We have a deal!

Very pleased to announce that Chief Negotiators of #Kosovo & #Serbia under EU-facilitation have agreed on measures to avoid further escalation and to fully concentrate on the proposal on normalisation of their relations.

— Josep Borrell Fontelles (@JosepBorrellF)
November 23, 2022

 

“Raggiunto l’accordo. Sono molto lieto di annunciare che i capi negoziatori di Kosovo e Serbia, sotto la mediazione dell’Ue hanno concordato misure per evitare un’ulteriore escalation e concentrarsi completamente sulla proposta di normalizzazione delle loro relazioni”, ha scritto il capo della diplomazia Ue.

“La Serbia smetterà di emettere targhe con le denominazioni delle città del Kosovo e il Kosovo cesserà ulteriori azioni relative alla reimmatricolazione dei veicoli. Inviterò le parti nei prossimi giorni a discutere i prossimi passi. Ringrazio RSUE. @MiroslavLajcak  e le Parti per il duro lavoro”.

La crisi si trascina da quando il Kosovo ha dichiarato la sua indipendenza, un passo mai riconosciuto dal governo serbo, ma sta vivendo un nuovo capitolo da quando Pristina ha imposto la reimmatricolazione dei veicoli con targhe emesse dalla Serbia; ed era stato esacerbato dal recente ultimatum ai serbi kosovari di utilizzare solo targhe kosovare a partire da questa settimana.

La Serbia non riconosce l’indipendenza che la sua ex provincia, a maggioranza albanese, ha proclamato nel 2008, e dal 2011 le parti stanno conducendo negoziati sotto l’egida dell’UE per normalizzare le loro relazioni.

 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito