AGI – Sempre più americani ricevono notizie da TikTok. Secondo un sondaggio del Pew Research Center la percentuale di persone che ricevono notizie dalla piattaforma della compagnia cinese Bytedance è triplicata dal 2020, passando dal 3% al 10%. 

Gli adulti sotto i 30 anni sono il gruppo più propenso a dire di ricevere regolarmente notizie su TikTok. Circa un quarto degli americani in questa fascia di età (26%) afferma di ricevere regolarmente notizie lì, un numero superiore a quello del 2021 e del 2020.

Ciò si confronta con il 10% di quelli di età compresa tra 30 e 49 anni, il 4% di quelli tra i 50 e i 64 anni e solo l’1% di quelli di età pari o superiore a 65 anni. Mentre TikTok diventa sempre di più un’app di notizie, l’analisi ha rilevato che sulle altre piattaforme il consumo di notizie o non è cresciuto o tende al ribasso. 

Su Facebook nel 2020 il 54% degli adulti dichiarava di ricevere notizie lì le notizie. Ora quel numero è sceso al 44%. Percentuali ferme per YouTube, che negli anni non si è mosso: circa un terzo degli utenti riceve notizie sulla piattaforma. TikTok ha smesso già da un po’ di essere l’app con i soli video di balletti di qualche tempo fa. 

Quando la Russia ha invaso l’Ucraina a febbraio, gli influencer ucraini hanno guadagnato visibilità (leggi, sono stati premiati dall’algoritmo), documentando lo stato del conflitto mentre milioni di persone si sono sintonizzate tramite brevi clip. 

Nella vicenda che ha coinvolto Johnny Depp e la ex moglie Amber Heard, i sostenitori di Depp hanno pubblicato su TikTok aggiornamenti del processo in tempo reale, comprese analisi e teorie del complotto.  Se da un lato cresce il ruolo di Tiktok sul fronte delle notizie, dall’altro la piattaforma è impegnata per contenere la disinformazione relativa ad argomenti come la guerra in Ucraina, l’aborto, le elezioni e il Covid-19. Un recente studio di NewsGuard ha rilevato che quasi il 20% dei video restituiti in una ricerca su TikTok conteneva informazioni errate.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito