AGI – L’esercito ucraino ha esaurito tutte le sue scorte di armi sovietiche. Lo ha affermato il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, a Rossiya 24. “Non posso che sottolineare il fatto che oggi stiamo combattendo contro l’Occidente collettivo più che contro l’Ucraina, l’esercito ucraino di per sé, perché, di fatto, l’Ucraina ha già esaurito tutte le armi che aveva“, ha detto Shoigu, “stiamo parlando delle vecchie armi sovietiche”.

“Un vasto numero di nuovi membri dell’Unione Europea, che sono particolarmente zelanti, stanno facendo il loro meglio”, ha proseguito il ministro della Difesa russo, “dal mio punto di vista, hanno svuotato tutti i magazzini, li hanno ripuliti con attenzione per poter dare tutto all’Ucraina“.

“Ed è già arrivato il momento nel quale stiamo di fatto combattendo contro l’Occidente collettivo più la Nato”, ha detto ancora Shoigu, “quando parliamo di ciò, non ci riferiamo solo alle armi che sono state fornite in quantità enormi, in volumi enormi, ma, ovviamente, anche ai sistemi disponibili – sistemi di comunicazione, sistemi di elaborazione delle informazioni, sistemi di riconoscimento, sistemi di riconoscimento satellitare”.

“La verità è che l’intera galassia di satelliti della Nato sta lavorando contro di noi”, ha concluso Shoigu, “secondo le nostre stime, oltre 70 satelliti militari e più di 200 satelliti civili stanno lavorando per localizzare i siti dove sono di stanza le nostre unità”.  

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi