AGI – La polmonite, di cui soffriva da diverse settimane e che si è aggravata nelle ultime ore, è stata la causa della morte, avvenuta questo pomeriggio a Madrid all’età di 70 anni, dello scrittore e accademico Javier Marías. Ne ha dato notizia in un comunicato la casa editrice Alfaguara.

Romanziere e autore di articoli e saggi, Marías è stato professore all’Università di Oxford e all’Università Complutense di Madrid, nonchè uno dei più importanti e amati scrittori spegnoli contemporanei.

Le sue opere sono state pubblicate in quarantasei lingue e in cinquantanove Paesi. È stato membro della Royal Spanish Academy e nel 2021 è stato eletto membro internazionale della Royal Society of Literature (RSL), l’associazione britannica per la promozione della letteratura. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi