AGI – I vigili del fuoco sono intervenuti nel porto di Crotone per l’incendio susseguente all’esplosione a bordo di un rimorchiatore attraccato in banchina. Il primo bilancio è di tre morti e un ferito trasportato in ospedale; un altro ferito non sarebbe grave. 

I corpi di due delle vittime sono stati rinvenuti sulla banchina, il terzo, scaraventato dall’esplosione in mare, è stato recuperato da una imbarcazione. Il ferito è stato trasportato d’urgenza dall’ospedale civile San Giovanni di Dio.

L’incendio a bordo del rimorchiatore Asso è avvenuto durante le operazioni di saldatura di un container a poppa dell’imbarcazione. Il rimorchiatore, registrato ad un compartimento marittimo straniero, è impegnato in attività di servizio alle piattaforme per l’estrazione di gas metano al largo della costa di Crotone. L’incendio è stato preceduto da un forte boato avvertito anche nel quartiere Marina adiacente al porto.

Nessuna delle vittime sarebbe di nazionalità italiana. I mezzi di soccorso stanno scandagliando le acque del porto alla ricerca di eventuali dispersi.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi