AGI – “Purtroppo stavolta non potrò recarmi a New York per gli Us Open“. Così Novak Djokovic, via social, annuncia che non prenderà parte all’ultimo Slam della stagione.

Come già in occasione degli Australian Open, a penalizzare il serbo è la sua posizione no-vax: il Centro di controllo e di prevenzione delle malattie statunitense ha confermato infatti l’obbligo di vaccinazione contro il Covid-19 per entrare negli Usa.

Sadly, I will not be able to travel to NY this time for US Open. Thank you #NoleFam for your messages of love and support. ❤️ Good luck to my fellow players! I’ll keep in good shape and positive spirit and wait for an opportunity to compete again. See you soon tennis world!

— Novak Djokovic (@DjokerNole)
August 25, 2022

Si pensava che il CDC (Centre for Desease Control and Prevention) potesse allentare le misure di prevenzione e invece nulla è mutato: “Per i cittadini non statunitensi è obbligatorio mostrare la prova di vaccinazione completa prima di imbarcarsi su qualsiasi volo per gli Stati Uniti”.

Da qui l’esclusione di Nole, che ringrazia per i messaggi di affetto e supporto e fa l’in bocca al lupo ai colleghi che scenderanno in campo. “Mi terrò in buona forma e con spirito positivo, aspettando l’occasione di tornare a giocare. Ci vediamo presto, mondo del tennis”, conclude il tennista.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi