AGI –  “Sto ricevendo in queste ore decine di minacce e ingiurie via mail e sui social perché difendo l’uomo accusato dello stupro di Piacenza”. Lo dice all’AGI l’avvocato Nadia Fiorani spiegando che “in tanti mi augurano di essere stuprata o minacciano di farlo”.

“Ho il terrore di trovarmeli sotto lo studio, in ogni caso li denuncerò” aggiunge Fiorani che è stata nominata difensore d’ufficio del giovane originario della Guinea arrrestato per la violenza sessuale su una donna ucraina.

La legale di Sekou Souware attribuisce anche alla diffusione del video del presunto stupro “che ha esacerbato gli animi” le decine di attacchi che sta ricevendo in queste ore. “Gli insulti e le minacce mi arrivano soprattutto sui social ma alcuni si sono presi la briga di cercare la mia mail e mi scrivono anche lì” spiega la 44enne piacentina. Nel mirino c’è la sua difesa di un uomo accusato di stupro: “Sono persone che non sanno nulla di come si esercita il ruolo di difensore d’ufficio. Ho visto il fascicolo del pm il giorno dell’interrogatorio, ho parlato brevemente col mio assistito spiegandogli che avrebbe potuto avvalersi della facoltà di non rispondere ma lui ha preferito raccontare la sua versione. Mi accusano di avergli suggerito questa strategia ma quello che ha detto rientra in una sua libera scelta”.

Fiorani evidenzia la difficoltà a esercitare il suo lavoro “in questo clima di tensione, è emotivamente difficile anche per chi ha una certa esperienza come me”. “Ho la massima fiducia nella magistratura piacentina che valuterà i fatti con la massima attenzione – conclude -. Se il mio assistito è colpevole sconterà la sua pena ma i processi non si fanno sui social”. 

 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi