AGI – “Sono entusiasta di impegnarmi in politica ma sono anche terrorizzata”. Rita Dalla Chiesa, conduttrice televisiva e figlia del generale Carlo Alberto, parla con l’AGI della sua candidatura alla Camera alle elezioni del 25 settembre. Sarà capolista in Puglia per Forza Italia.

“Già alla fine del 2015 mi avevano proposto di candidarmi a sindaco di Roma ma ognuno deve conoscere i propri limiti e io non ce l’avrei fatta, anche se qualche volta, vedendo gli altri, mi sono ricreduta”, ammette. Poi aggiunge: “Ora è diverso, ho ancora un’idea ‘romantica’ della politica e sono pronta a studiare e a impegnarmi, non voglio fare una brutta figura”.

“Il presidente Berlusconi avrebbe voluto candidarmi altre due volte, una al Senato e una alle Europee, ma non ho accettato. Adesso mi sono detta ‘voglio chiudere un cerchio’, visto che la politica mi è sempre piaciuta“.

La candidatura in Puglia ha un sapore particolare: “È una terra che amo, dove ho lavorato”, dice Rita Dalla Chiesa. Non nasconde di avere un po’ di paura: “È come quando si scala una montagna, hai voglia di arrivare in cima e di guardare ma durante il percorso hai il timore di non farcela“.

Di certo l’impegno politico della conduttrice tv, per anni alla guida del fortunato programma ‘Forum’, poteva concretizzarsi soltanto nel centrodestra: “È la mia casa – conclude Dalla Chiesa – sono sempre stata vicina all’area moderata, mi piacciono i tavoli intorno ai quali si possa mediare”. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi