AGI – “Abbiamo voluto evitare di sparare numeri a caso. Sulla produzione di rifiuti si prevede una riduzione dell’8,3% al 2030“. Lo ha detto il commissario straordinario ai rifiuti e sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, presentando, in Campidoglio, il piano di gestione integrata dei rifiuti della capitale.

“Abbiamo studiato molto il piano rifiuti dell’Emilia Romagna e della Lombardia. Abbiamo visto molti piani che danno numeri soddisfacenti ma non andavano da nessuna parte. Abbiamo scelto di mettere dei numeri che pensiamo di poter raggiungere e anche di poter migliorare”, ha aggiunto il sindaco.

Dopo la riduzione della produzione di rifiuti “il secondo obiettivo riguarda la percentuale di differenziata. La nostra stima minima è raggiungere il 65% di differenziata nel 2030 e il 70% nel 2035“, ha detto il sindaco-commissario. “Ora siamo al 45,2% rispetto al 61,3% di media nazionale. Siamo molto inefficienti nell’intercettare plastica, materiale ferroso, verde e anche organico”. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi