AGI – Amazon.com sta sospendendo la costruzione di sei nuovi edifici per uffici a Bellevue e Nashville per rivalutare i progetti in modo da adattarli al lavoro ibrido. Lo ha annunciato il gigante tecnologico, secondo quanto riporta Reuters. La sospensione e il ritardo della costruzione non influiranno sui piani di assunzione di Amazon, ha dichiarato un portavoce della società, ribadendo il piano dell’azienda di creare 25.000 posti di lavoro a Bellevue e altri 5.000 a Nashville.

La pandemia ha cambiato in modo significativo il modo in cui le persone lavorano. I nostri uffici sono investimenti a lungo termine e vogliamo essere sicuri di progettarli in modo da soddisfare le esigenze dei nostri dipendenti in futuro”, ha spiegato John Schoettler, vicepresidente del settore Global Real Estate and Facilities di Amazon.

Meta da parte sua ha deciso di non prendere altri 300.000 metri quadrati di spazio al 770 di Broadway, un edificio vicino ad Astor Place dove già si trova, mentre Amazon ha ridotto la quantità di spazio che intendeva affittare da JPMorgan Chase & Co a Hudson Yards.

“Spesso ci sono una serie di ragioni per cui non procediamo con un particolare accordo, compreso l’utilizzo degli uffici. Gli ultimi anni hanno portato nuove possibilità per quanto riguarda i modi in cui ci connettiamo e lavoriamo – ha dichiarato un portavoce di Meta – Rimaniamo fermamente impegnati a New York e non vediamo l’ora di aprire il Farley nei prossimi mesi”.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi