AGI – “L’Africa non è immune agli effetti della guerra in Ucraina, con i prezzi del grano che stanno avendo ripercussioni dirette e immediate, allo stesso tempo sarà sempre più terreno di confronto tra grandi e medie potenze extra-continentali che vi stanno già combattendo una ‘guerra’ di supremazia”. Angelo Ferrari, per diversi anni corrispondente e inviato dell’agenzia stampa Agi, apre una finestra su un continente che conosce e a cui ha dedicato un libro fresco di stampa, scritto insieme a Raffaele Masto, e dal titolo eloquente: “Africa bazaar”. 

“La domanda da cui siamo partiti – dice Ferrari – è allo stesso tempo semplice e complessa: l’Africa è un mercato o un serbatoio? Da qui abbiamo intrapreso un’indagine sullo stato di salute di un continente ricco di risorse naturali saccheggiate dalle potenze economiche globali”.  In questo contesto, si stanno ripercuotendo gli effetti della guerra nell’Europa dell’est, e si stanno confrontando Cina, Russia, Turchia, Paesi del Golfo, potenze asiatiche e Occidente con un grande obiettivo, sottolinea Ferrari: “la supremazia geopolitica”.

E un solo grande premio: “Le risorse naturali dell’Africa”.  Il libro sarà presentato dall’autore in occasione del RomAfrica Film Festival, sabato 16 luglio alle 18.30, alla Casa del Cinema, Villa Borghese, a Roma. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi