AGI – È morto all’ospedale di circolo di Varese il 15enne mercoledì scorso si era tuffato nelle acque del Lago Maggiore ad Arolo, frazione di Leggiuno, sulla sponda lombarda del Verbano, rimanendo a lungo sott’acqua. Il ragazzo era stato soccorso da alcuni bagnanti che si erano resi conto di quanto stava accadendo e lo avevano portato a riva, dove con l’aiuto di un defibrillatore gli avevano praticato il massaggio cardiaco. Le sue condizioni erano apparse comunque molto critiche. Il tagazzo è morto ieri all’ospedale dove era stato ricoverato in terapia intensiva, la notizia si è saputa soltanto oggi.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi