AGI – È stato rimesso in libertà F.F., 38 anni, il sottufficiale dell’Esercito che era stato arrestato e posto ai domiciliari nella giornata di ieri, dopo che, la notte prima, la sua auto aveva violentemente impattato contro quella guidata da una donna di 47 anni, Simona Colonese, che è morta.

Ferita, e ricoverata all’ospedale di Cosenza, la figlia 18enne che era a bordo con lei. Il fatto è avvenuto a Mendicino (Cosenza). L’uomo è accusato di omicidio stradale e, per quanto accertato nell’immediatezza dei fatti, guidava in stato di ebrezza. Stamattina, intanto, è stata effettuata l’autopsia sul corpo della vittima.  

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi