AGI – Fare la doccia anziché il bagno; chiudere il rubinetto mentre ci si lava i denti; usare gli elettrodomestici come lavatrici e lavastoviglie a pieno carico e con programmi ecologici. E ancora: usare la borraccia; installare dei regolatori di flusso ai rubinetti in modo che sia più contenuto; utilizzare l’acqua di cottura che una volta fredda può essere utile per innaffiare le piante; fare una corretta raccolta differenziata. Ecco i consigli di Junker, una App che aiuta i cittadini nella raccolta differenziata e nell’adozione di azioni circolari nelle azioni quotidiane, per risparmiare acqua nell’utilizzo di tutti i giorni.

“Si tratta – spiega all’AGI, Paolo Fornari uno degli esperti della App Junker – di piccoli accorgimenti che i cittadini possono utilizzare per risparmiare l’acqua. Tra questi ci sono consigli classici, come farsi la doccia anziché il bagno. Oppure – prosegue – chiudere il rubinetto mentre ci si lava i denti: così si possono risparmiare 6 litri d’acqua al minuto”.

Ma quella dell’acqua, non è solo una questione di rubinetti. “Ci sono app, e studi, che calcolano l’acqua che si può risparmiare riciclando. Ad esempio – sottolinea Fornari – per una tonnellata di metallo riciclato si può risparmiare fino a 100mila litri d’acqua per tonnellata oppure per una tonnellata di carta si risparmiano circa 15mila litri d’acqua, rispetto alla produzione del nuovo”. Quindi in realtà i cittadini anche facendo una raccolta differenziata corretta “possono risparmiare acqua e ridurre le emissioni di CO2. Quello dell’acqua è un tema trasversale”. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi