AGI – I vaccini Covid-19 hanno evitato 19,8 milioni di morti a fronte di 31,4 milioni di potenziali vittime dal dicembre 2020 al dicembre 2021. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato su The Lancet Infectious Diseases che si basa sui dati di 185 Paesi.

In altri termini grazie ai vaccini c’e’ stato il 63% di decessi in meno. Lo studio ha tenuto conto delle differenze nei tassi di vaccinazione tra i vari Paesi (esclusa la Cina), nonche’ della diversa efficacia di ciascuno di essi. Lo studio rileva inoltre che la maggior parte dei decessi scongiurati si e’ verificata nei Paesi ad alto e medio reddito (12,2 milioni su 19,8 milioni), riflettendo le disuguaglianze nell’accesso alle vaccinazioni in tutto il mondo.

Quasi 600.000 decessi avrebbero potuto essere evitati se fosse stato raggiunto l’obiettivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ di vaccinare il 40% della popolazione di ciascun Paese entro la fine del 2021. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi