AGI – Preoccupazione a Foce Verde, località costiera del lido di Latina, per il macabro ritrovamento di alcuni organi e pezzi di carne in mare, nelle ultime 24 ore. Il primo intervento della guardia costiera è avvenuto nella giornata di ieri in un lido della zona, quando un bagnante ha segnalato il ritrovamento di un fegato che galleggiava in acqua.

Oggi invece è stata la volta di ciò che sembrerebbe essere un rene, scoperto da un bambino di una colonia, e di alcuni brandelli di carne rinvenuti da una donna all’interno di una conchiglia. Tutto il materiale organico è stato sequestrato dai militari e sta venendo processato nel laboratorio di Tor Vergata a Roma, in attesa di accertare se la sua provenienza sia animale o umana.  

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi