AGI – Max Verstappen conquista la pole position del Gran Premio del Canada. Sul circuito umido di Montreal (bagnato estremo in partenza e quasi asciutto a fine sessione), l’olandese gira più veloce di tutti fermando il cronometro sull’1’21”299. In prima fila con lui un super Fernando Alonso, che beffa all’ultimo tentativo Carlos Sainz, che si deve accontentare di un terzo tempo con la sue Ferrari. Quarto Hamilton, solo ottavo Russell con l’altra Mercedes che si ritrova davanti Magnussen, Schumacher ed Ocon.

Charles Leclerc scatterà in ultima posizione: monterà la quarta power unit e andrà in penalità, così come Yuki Tsunoda (AlphaTauri). Si tratta della terza unità, invece, per Carlos Sainz che dunque non incorrerà in penalità in griglia di partenza.

Qualifica negativa e viziata da un incidente per l’altra Red Bull di Sergio Perez, che partirà 13esimo dopo esser finito sulle barriere nel corso del Q2. Partirà invece dal fondo della griglia Charles Leclerc per la sostituzione completa di motore e centralina alla sua monoposto: il monegasco si era comunque qualificato per il Q2 senza poi prenderne parte e domani sarà chiamato ad un miracolo sportivo per non lasciare altri punti pesanti per strada.

Questa la griglia di partenza del GP del Canada:

1 Verstappen, 2 Alonso, 3 Sainz, 4 Hamilton, 5 Magnussen, 6 Schumacher, 7 Ocon, 8 Russell, 9 Ricciardo, 10 Zhou, 11 Bottas, 12 Albon, 13 Perez, 14 Norris, 15 Gasly, 16 Stroll, 17 Albon, 18 Latifi, 19 Tsunoda, 20 Leclerc.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi