AGI – Nel corso della notte il pm di turno ha disposto il fermo del ragazzo di 17 anni che ieri sera a Napoli ha ucciso con diverse coltellate la madre 61enne nella loro abitazione di via Rampe di San Giovanni Maggiore, nel centro storico della città.

Il ragazzo deve rispondere di omicidio volontario. Dopo una lite con la madre, ha preso un coltello e l’ha colpita diverse volte. In casa erano soli. Poi, con le mani insanguinate, si è affacciato al balcone di casa chiedendo aiuto perchè ‘mamma si sta suicidando’.

Dal vicolo, i residenti hanno chiamato la polizia. Il diciassettenne aveva chiuso a chiave la porta di casa e c’è voluto l’intervento dei vigili del fuoco, che sono entrati dalla finestra per aprire alle forze dell’ordine. A terra il corpo della donna. Poco distante, sotto choc, il figlio. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi