AGI – Le forze ucraine controllano la metà di Severodonetsk grazie al successo della controffensiva lanciata ieri. Lo ha dichiarato alla televisione il governatore ucraino del Lugansk, Sergiy Gaidai. “I russi controllavano il 70% di Severodonetsk ma sono stati respinti in un paio di giorni e ora la città è divisa a meta’”, ha spiegato Gaidai, “hanno paura di girare per strada in libertà”. Secondo il governatore, i russi hanno perso “un numero enorme” di soldati e otto militari sono stati fatti prigionieri. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi