AGI – Finalmente Luciano Ligabue questa sera potrà festeggiare con i suoi fan i 30 anni di carriera. Una festa rinviata due anni a causa della pandemia Covid, l’appuntamento coincide con l’inaugurazione della RCF Arena di Campovolo (Reggio Emilia), località che più volte ha segnato gli incontri tra l’artista di Correggio e decine e decine di migliaia di fan. “30 anni in un giorno” è il tema dell’attesissimo evento live in data unica del Liga.

Si annuncia una grande festa con 3 ore di concerto, per un evento, sold out appunto da due anni, con 103.000 biglietti venduti, che segna il ritorno del Liga alla sua dimensione preferita, quella del live. Lo spettacolo inizia alle ore 21.00.

Sul palco Ligabue sarà accompagnato dai musicisti che hanno condiviso con lui gli ultimi 30 anni:

  • Il Gruppo (Fede Poggipollini – chitarra / Niccolo’ Bossini – chitarra / Max Cottafavi – chitarra / Luciano Luisi – tastiere / Ivano Zanotti – batteria / Davide Pezzin – basso)
  • i ClanDestino (Max Cottafavi – chitarra / Gio’ Marani – tastiere / Gianfranco Fornaciari – tastiere / Gigi Cavalli Cocchi – batteria / Mirco Consolini – basso)
  • La Banda (Fede Poggipollini – chitarra / Mel Previte – chitarra / Luciano Luisi (tastiere) / Robby Pellati – batteria / Antonio Righetti – basso). 

In più, per l’occasione, Ligabue ha deciso di invitare alcuni colleghi e amici che hanno fatto parte del suo percorso artistico: Loredana Bertè, Francesco De Gregori, Elisa, Eugenio Finardi, Gazzelle, Mauro Pagani e Piero Pelù. Come detto, l’evento inaugurerà la RCF Arena, uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una pendenza di appena il 5%, cosi’ da garantire una visuale e un’acustica ottimali.

Gli oltre 100.000 fan che entreranno per la prima volta in questa nuova venue, percorreranno il Boulevard, allestito con punti ristoro e merchandising tra cui spiccano quattro totem, rivestiti su quattro lati da grandi schermi luminosi su cui scorrono informazioni e immagini legate all’evento in corso.

Proseguendo per la via, sarà possibile ammirare le opere realizzate dall’artista Marco Lodola, che ha voluto rendere omaggio alla nuova venue con delle installazioni luminose che ritraggono Ligabue, le 7 grandi artiste che si esibiranno in questo luogo l’11 giugno per l’evento “Una. Nessuna. Centomila” e alcuni tra gli artisti che hanno fatto la storia della musica rock (da David Bowie a Angus Young, da Elvis a Freddie Mercury).

Dopo l’evento a Campovolo, Ligabue tornerà live a settembre con cinque concerti all’Arena di Verona: il 27, 29 e 30 settembre e l’1 e 3 ottobre. I biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone. Info su www.friendsandpartners.it e ticketone.it.

A ottobre poi l’artista sarà protagonista di quattro concerti nelle principali città europee. Ecco le date: 26 ottobre al Razzmatazz di Barcellona (recupero del 20 maggio), 28 ottobre al Cirque Royal di Bruxelles (recupero del 25 maggio), 30 ottobre al Bataclan di Parigi (recupero del 26 maggio), 31 ottobre al 02 Shepherd’s Bush Empire di Londra (recupero del 22 maggio).

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi