AGI – A partire da settembre, quando suonerà la prima campanella del nuovo anno scolastico, i bambini francesi delle scuole elementari faranno almeno 30 minuti al giorno di sport. Lo ha annunciato il presidente della Repubblica, Emmanuel Macron, durante una tappa a Marsiglia, parlando di misura “contro l’obesità e contro la sedentarietà”.

Questa mezz’ora di attività fisica quotidiana sarà svolta in parallelo alle tre ore a settimana già previste nelle scuole di primo grado e sarà quindi introdotta nelle giornate dove non e’ previsto lo sport.

La novità si inserisce nella decisione di Macron di estendere a tutto il territorio nazionale e fin dall’autunno “la scuola del futuro” sperimentata a Marsiglia, dando agli insegnanti i mezzi per una “maggiore libertà pedagogica”.

Allo stesso tempo, i ragazzi e le ragazze al primo anno di liceo potranno usufruire di un’ora e mezza di studio della matematica, tagliata fuori dalla riforma del 2019. “Non sarà obbligatoria e sarà rivolta anche a coloro che non hanno scelto l’indirizzo matematico”, ha specificato Macron, non escludendo un suo ritorno in città insieme al ministro dell’Istruzione, Pap Ndiaye, in occasione della ripresa delle lezioni. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi