AGI – Ferrari ha chiuso il primo trimestre del 2022 con un utile netto di 239 milioni di euro, in crescita del 16% sullo stesso periodo del 2021. Tra gli altri dati, le auto consegnate sono state 3251 (+17%), mentre i ricavi sono ammontati a 1,186 miliardi di euro (+17%).

Il margine operativo lordo di Ferrari  è pari a 423 milioni di euro, in aumento del 12,5% rispetto al 2021, mentre il margine dell’Ebitda è del 35,6%. Il risultato operativo ammonta a 307 milioni di euro, in crescita del 15,4%. Il free cash flow industriale generato è di 299 milioni di euro.

Per quanto riguarda le consegne, informa una nota, queste  hanno rispecchiato le scelte di allocazione geografica in risposta alla congestione dei porti riscontrata nei primi mesi dell’anno. Di conseguenza, la regione EMEA ha registrato un aumento del 19,5%, le Americhe hanno subito una flessione del 12,8%, la Cina Continentale, Hong Kong e Taiwan hanno riportato un robusto incremento del 46,9%, e la regione APAC (resto dell’Asia e Oceania) è cresciuta del 55,6%.

La guidance per il 2022 prevede ricavi per 4,8 miliardi e un utile operativo adjusted di 1,1-1,15 miliardi.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi