AGI – Schemaquarantatrè ha deciso di promuovere un’offerta pubblica di acquisto volontaria per acquisire la totalità delle azioni ordinarie in circolazione di Atlantia, al prezzo di 23 euro per azione.

L’obiettivo dell’Opa totalitaria di Edizione-Blackstone su Atlantia è di revocare la quotazione delle azioni dall’Euronext Milan (delisting).

Il corrispettivo, si legge in una nota, rappresenta un premio del 5,3% rispetto al prezzo di chiusura di ieri a 21,84 euro e del 36%,3% rispetto alla media degli ultimi sei mesi. il consiglio di amministrazione di Atlantia ha proposto all’assemblea degli azionisti convocata per il 29 aprile 2022 la distribuzione di un dividendo pari a 0,74 euro per azione; “gli azionisti di Atlantia che aderiranno all’offerta – prosegue la nota – incasseranno un ammontare complessivo di 23,74 euro per ciascuna azione portata in adesione all’offerta”.

Il valore complessivo dell’opa di Edizione e Blackstone incorpora un premio pari al 5,3% rispetto al prezzo ufficiale delle Azioni alla data del 13 aprile 2022; un premio pari al 24,4% rispetto al prezzo ufficiale delle Azioni alla data del 5 aprile e un premio pari al 40,8%, 36,3%, 35,2% e 30,9% rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle Azioni nei dodici, sei, tre e un mese precedenti la Data di Riferimento (inclusa).

Il Valore Complessivo incorpora un premio pari al 28,4% rispetto al prezzo ufficiale delle Azioni alla Data di Riferimento.

La ratio dell’offerta di Benetton e Blackstone è quella di perseguire l’acquisizione di tutte le azioni in circolazione e, conseguentemente, il delisting.

L’intenzione è “sostenere pienamente la strategia di investimento a lungo termine, l’attuale piano industriale e la crescita sostenibile di Atlantia e fornire, inoltre, il supporto e le risorse necessarie affinché Atlantia sia in grado di cogliere le opportunità di investimento che si presenteranno nel settore delle infrastrutture e della mobilita’ e consolidare la sua posizione di leadership in tale settore”.

“Sotto il controllo dell’offerente e come società non quotata, caratterizzata da una maggiore flessibilità operativa e organizzativa, nonché dalla possibilità di accedere a fonti di capitale a lungo termine più ampie e dotate di maggiore flessibilità, Atlantia – prosegue la nota – sarà in grado di accelerare la sua strategia di investimento e di creazione di valore”. Inoltre, “l’offerente è impegnato nel supportare l’emittente nel raggiungimento della sua ambiziosa strategia ESG e di innovazione tecnologia già annunciata”. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi