AGI – Le misure del governo per combattere l’evasione fiscale e il confronto di Lega e FI con il premier Draghi per evitare un aumento delle tasse. Sono questi i temi in primo piano sulle pagine di politica dei quotidiani in edicola oggi.

Corriere della Sera

Sconti sui carburanti, gas e luce. E stretta sull’evasione fiscale. Rinviati a dopo Pasqua gli interventi sull’energia, oggi in Consiglio dei ministri i provvedimenti sul Pnrr: dal Pos in negozio alla lotteria degli scontrini. Csm, Renzi si sfila: riforma inutile. Nuova frenata sull’accordo. Salta la maratona notturna in commissione Giustizia: “Ci sono ancora nodi irrisolti”. La ricerca di un compromesso sulla delega fiscale. Il centrodestra vede Draghi.

La Repubblica

Intervista a Matteo Renzi, “Macron ce la farà, lui è la sinistra riformista. Melenchon come i grillini”. Fisco, arriva la stretta anti-evasori. Salvini: “Non è l’ora di aprire crisi”.

La Stampa

Intervista al ministro per l’Innovazione, Colao: “La guerra non cambia il Recovery, ora investiamo sulla sicurezza e difendiamo le nostre imprese”. La stretta anti-evasione: Draghi tratta con i partiti ma in Cdm arrivano multe per chi non ha il Pos, fatture elettroniche estese e norme su bonus e oligarchi.

Il Messaggero

Imprese in affanno sul gas, il 30% riduce la produzione. Consiglieri e assessori lasciano il Carroccio. E Salvini guarda al Cav: esodo di amministratori dalla Lega in Emilia-Romagna, Toscana e Lazio. Per le Comunali di giugno il segretario apre ad una lista unica con Forza Italia. Bancomat, anticipate le sanzioni. Da giugno multa a chi rifiuta il Pos.

Il Giornale

Elezioni francesi, intervista al ministro Brunetta: “L’Italia tifi per Macron, il nostro miglior garante”. Scenari economici: in arrivo diluvio di tasse proposto dalla sinistra, FI e Lega da Draghi: “No”. Calenda sugli extraprofitti, i dem sulla casa. Muro di centrodestra oggi a Palazzo Chigi.

Il Tempo

Draghi prepara l’austerity. Dal Cdm oggi nuovi aiuti per 5 miliardi ma servono solo a prorogare le misure attuali. Rischio stop del gas russo. Si pensa già a razionamenti estivi o nel prossimo inverno. Ipotesi monumenti al buio, riscaldamenti contingentati, produzione solo in alcuni mesi.

Libero

Voglia di Forza-Lega. Salvini: lista unica con Silvio. Il leader del Carroccio non esclude un accordo per le elezioni. La verità sul gas: non ce n’è per il prossimo inverno. Il governo costretto a strapagare per fare riserve.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi