AGI – Un 55enne della provincia di Novara è stato arrestato in flagranza per atti persecutori nei confronti di Alessia Orro, pallavolista della serie A e della nazionale italiana volley. La giocatrice lo ha denunciato ai Carabinieri di Monza raccontando di essere costantemente perseguitata dall’uomo con messaggi sui social network e appostamenti durante le gare.

I militari hanno disposto un sistema di controllo e vigilanza a tutela della vittima che ha consentito di localizzare l’auto dell’uomo. La centrale operativa dell’Arma ha allertato le pattuglie che sono riuscite a rintracciarlo poco dopo presso il palazzetto dello sport “Arena di Monza”, mentre attendeva l’arrivo della giovane per l’inizio degli allenamenti. L’uomo che non ha opposto resistenza è stato portato in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Lo stalker era già finito agli arresti domiciliari nel settembre del 2019 con le stesse accuse. Un provvedimento restrittivo che non è servito per interrompere i comportamenti persecutori nei confronti dell’atleta. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi