AGI – Il segretario generale della Nato Stoltenberg, aprendo la ministeriale esteri a Bruxelles, ha avvertito che il conflitto sarà lungo. La Russia non esclude di rompere le relazioni con l’Occidente, ma “la chiusura delle ambasciate europee non è in agenda”.

Secondo Mosca, la strage di Bucha opera di “neonazisti e del regime di Kiev”.

La Gran Bretagna entro la fine dell’anno fermerà tutte le importazioni di carbone e petrolio dalla Russia. Gli Usa hanno annunciato nuove sanzioni, questa volta contro le figlie del presidente russo Putin, Sberbank e Alfa Bank. “Aumentaremo l’isolamento economico di Putin”, ha assicurato il presidente Biden, secondo il quale “Mosca ha fallito i suoi obiettivi”. Il ministro degli Esteri Di Maio ha detto che l’Italia valuta la riapertura dell’ambasciata a Kiev e lavora ad una conferenza di pace. Il premier ungherese Orban ha sentito al telefono Putin e lo ha invitato a Budapest per un incontro con i leader ucraino, francese e tedesco.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi