AGI – Con indosso una maschera di Boris Johnson, con tanto di parrucca con il tipico ciuffo biondo, un centinaio di persone, vestite in completo da uomo e munite di spumante e birra, si sono radunate a suon di musica a Londra, davanti agli uffici governativi di Whitehall, in una carnevalesca protesta contro il premier britannico, al centro del cosiddetto party-gate. 

100 Boris Johnsons having a party outside Downing Street. pic.twitter.com/GsmuwpUgO6

— Robbie Knox (@RobbieKnox)
January 14, 2022

In un video sui social rilanciato dal Daily Mail col titolo “Downing Street Disco”, si vedono i fake BoJo ballare al grido “sono Boris e questo è un evento di lavoro”, la frase usata dal primo ministro per giustificare la sua presenza a una festa a Downing Street organizzata in violazione delle norme anti-Covid e per cui in molti ormai chiedono le sue dimissioni anche dentro il suo partito.

Il party-protesta sarebbe stato organizzato dallo YouTuber ‘JaackMaate’, che ha condiviso le foto dell’evento su Twitter scrivendo: “Abbiamo assunto 100 Boris Johnson e organizzato una festa a Downing Street”.

 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi