AGI – Il Principe Andrea, che affronta un processo per molestie sessuali negli Stati Uniti, ha rinunciato ai suoi titoli militari e reali: lo ha annunciato Buckingham Palace. “Con l’accordo e l’approvazione della regina, i titoli militari e reali sono stati restituiti alla regina”, si legge in una nota.

La regina ha anche revocato al principe Andrea l’uso dell’appellativo ‘Sua Altezza Reale’. “Il duca di York continuerà a non svolgere alcun incarico pubblico e a difendersi in questo caso come privato cittadino”, ha sottolineato Buckingham Palace.

Andrea era colonnello del reggimento delle Grenadier Guards, uno dei più illustri delle forze armate britanniche, e di altre sette unità. Inoltre ha prestato servizio nella Royal Navy in qualità di elicotterista e pilota istruttore, nonché di comandante di un cacciamine. I titoli erano già stati sospesi nel 2019 dopo che si era dimesso dalle funzioni pubbliche.

La decisione di revocarli formalmente è stata presa alcune ore dopo la lettera aperta di oltre 150 veterani alla regina, nella quale esprimevano “turbamento e rabbia”: “Se fosse un altro alto ufficiale militare, sarebbe inconcepibile che fosse ancora in carica”, avevano scritto all’indomani della decisione di un giudice americano di non archiviare il caso contro il duca di York, aprendo la strada a un processo civile negli Usa.

Ad accusarlo è Virginia Roberts Giuffre, oggi 38enne, secondo la quale il figlio della regina ha abusato di lei quando ne aveva 17; gli sarebbe stata “prestata” dal finanziere Jeffrey Epstein, morto suicida in carcere, e dalla compagna Ghislaine Maxwell, attualmente detenuta negli Usa.

Il principe ha sempre smentito le accuse e ha detto di non conoscere Giuffre, nonostante i media abbiano piu’ volte diffuso una vecchia fotografia in cui appare tenendola per la vita con Maxwell sullo sfondo, mentre tutti guardano la telecamera. 

(Articolo aggiornato alle ore 19,30)

 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi