AGI – All’attuale tasso d’infezione, oltre il 50% degli europei saranno contagiati da Omicron entro due mesi. Lo ha detto l’Oms. “A questo ritmo, l’Institute for Health Metrics and Evaluation (Ihme) prevede che oltre il 50% della popolazione della regione sarà infettata da Omicron entro le prossime sei-otto settimane”, ha affermato il direttore dell’Oms Europa, Hans Kluge, durante una conferenza stampa online, sottolineando che questa variante può infettare anche persone che sono state precedentemente malate o vaccinate.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi