AGI – Ancora in crescita la curva epidemica in Italia. I nuovi casi sono 7.975, meno dei 12.932 di ieri ma per via del consueto “effetto weekend”, e il relativo calo dei tamponi del lunedì.

Sette giorni fa, in condizioni analoghe, i casi erano 6.404. I test effettuati sono 276.000, come detto oltre 235mila in meno rispetto a domenica, tanto che il tasso di positività sale ancora, dal 2,5% al 2,9%.

I decessi sono 65 (ieri 47), per un totale di 133.739 vittime dall’inizio dell’epidemia.

Ancora in aumento i ricoveri, particolarmente marcato come sempre il lunedì per le poche dimissioni del weekend: le terapie intensive sono 31 in più (ieri +14) con 58 ingressi del giorno, e arrivano a 669. Mentre i ricoveri ordinari sono 171 in più (ieri +138), 5.135 in tutto. 

Oggi la regione con più casi è il Veneto (+1.265), seguita da Emilia Romagna (+1.223), Lazio (+1.221), Lombardia (+851) e Campania (+820). I contagi totali in Italia dall’inizio della pandemia sono 5.015.790.

I guariti sono 4.707 (ieri 5.383) per un totale di 4.692.408. Ancora in rialzo il numero degli attualmente positivi, 3.200 in più (ieri +7.497) che arrivano a 189.643. Di questi, sono in isolamento domiciliare 183.839 pazienti.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi