AGI – “I risultati economici che possiamo osservare ora sono eloquenti. L’Italia ha superato bene la pandemia, eppure è stato un paese molto colpito con una contrazione del 9%, oggi invece l’economia cresce del 6%. Si parla di un 6,5-6,6%. E’ una risposta molto forte alla crisi”.

Lo ha detto il presidente della Bce Christine Lagarde, intervenendo a “Che tempo che fa”. Quanto alla mossa di S&P che ha alzato l’outlook, Lagarde ha così commentato: “Le riforme che sono state decise e che poi bisognerà applicare sono tali da convincere le agenzie di rating sul fatto che l’Italia abbia preso la strada giusta”.

Secondo Lagarde, oggi l’Eurozona è meglio attrezzata per affrontare l’impatto economico di una nuova ondata o la variante Omicron.

“C’è un’ovvia preoccupazione per la ripresa economica nel 2022, ma credo che abbiamo imparato molto. Ora conosciamo il nostro nemico e le misure da prendere. Siamo tutti meglio equipaggiati per rispondere al rischio di una quinta ondata o della variante Omicron”.

 “La crisi ci ha insegnato che questo virus non conosce confini. Perciò non saremo protetti finché non saremo tutti vaccinati”, ha concluso. 

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi