AGI – E’ morta Almudena Grandes, una delle voci più rilevanti della letteratura spagnola contemporanea.

La scrittrice è deceduta nella sua casa di Madrid a causa di un cancro diagnosticato a settembre dello scorso anno e che non è riuscita a superare. Lo hanno reso noto fonti della sua casa editrice, Tusquets.

Nata a Madrid nel 1960, vincitore del Premio Nacional de Narrativa, autrice di romanzi come “Las Edades de Lulú” o “Malena es un nombre de tango”, Almudena Grandes era moglie del poeta Luis Garcia Montero, attuale direttore dell’Istituto Cervantes.

Scrittrice militante impegnata nel femminismo e nelle battaglie politiche di sinistra, la scrittrice madrilena è considerata anche una delle narratrici spagnole più consolidate e con la maggiore proiezione internazionale.

Fonte: Agi.it

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi