GREST 2021 - Stornara

Si è concluso ieri sera, sabato 3 luglio 2021, il GREST 2021, evento estivo organizzato per i piu’ piccoli da don Antonio Miele e i ragazzi dell’Oratorio Carlo Acutis della Parrocchia San Rocco di Stornara. Per circa 2 settimane l’ex asilo, attuale Biblioteca Comunale, si è trasformato in un piccolo parco giochi per bambini, impegnati tra balli e laboratori vari.

Sono circa 70 i bambini che hanno scelto l’Oratorio per i giochi estivi, 35 gli animatori della parrocchia sotto la supervisione del giovane don ortese. Una rivincita netta contro il covid-19 e le numerose restrizioni che hanno caratterizzato l’anno scolastico appena concluso. Un piccolo “esercito” di simpatia quello reclutato da don Antonio (“don Gioia” per i ragazzi) necessario al ritorno alla normalità, dai più piccoli ai più grandi.

La manifestazione è la prima di una lunga serie. Sono tanti infatti i progetti nel cassetto da realizzare nei prossimi mesi per dare continuità al legame fraterno nato in queste settimane tra bambini e ragazzi, cercando di coinvolgere altrettanti amici e parenti di quest’ultimi.
Fu lo stesso Vescovo Luigi Renna qualche mese fa, in occasione della presentazione del libro di don Antonio Mottola, a parlare di “ripartenza” puntando sui più giovani e alle attività oratoriali. La risposta di don Antonio Miele all’invito del Vescovo è stata immediata e concreta: grazie alla collaborazione dei ragazzi ha organizzato sia il Grest che il campo scuola nel Salento. La partenza per quest’ultimo è prevista per lunedì 5 luglio 2021, il rientro avverrà sabato 10. Quest’ultima sarà un’altra occasione per condividere insieme momenti di preghiera, formazione oltre a relax e sano divertimento. Lo stesso don Antonio ricorda le parole di Papa Francesco: “L’educazione è questione del cuore, tanto necessaria per evitare la dispersione estiva dei ragazzi“!

L’ultima edizione del Grest risale all’estate 2019, prima della diffusione del Covid-19. Un evento che resta indispensabile per il tessuto sociale più giovane del paese, quest’ultimi i più penalizzati considerando l’assenza di attrattive e spazi pubblici a disposizione (tra i tanti, la Villa Comunale chiusa da oltre 5 anni).

Tanti i ringraziamenti che don Antonio ha voluto porgere pubblicamente ieri sera, subito dopo i vari festeggiamenti:
Un ringraziamento speciale va a tutti i nostri splendidi ragazzi che fanno parte dell’Oratorio “Carlo Acutis”.
Un ringraziamento a tutti i genitori che anche quest’anno hanno creduto in questa esperienza formativa umana e spirituale.
Un grazie sincero poi rivolgo anche a Sonia Griesi e Carmela E Maurizio Valentini che hanno dedicato un pò del loro tempo per stare con noi.
Un grazie va soprattutto all’Assessore comunale Alessandro Grandone e a tutta la sua famiglia che hanno fatto il possibile per adeguare la biblioteca a spazio idoneo alle attività ma anche nel supporto tecnico.
A tutti il mio grazie…il più grande però è rivolto alla Santissima Trinità che tutto muove e tutto ispira.“.

Al seguente link è possibile visionare il contributo video di Paolo Schiavone sull’edizione del GREST 2021 appena conclusa.

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi