Spiagge libere ai disabili Regione Puglia

C’è tempo fino a venerdì 28 maggio prossimo per presentare un’istanza di accesso ai 300 mila euro stanziati per il 2021 con cui la Regione Puglia finanzia interventi che assicurino la totale accessibilità e fruibilità alle persone diversamente abili delle spiagge libere previste nel Piano Regionale delle Coste.

♿ Questa della piena accessibilità alle spiagge e al mare è una sfida che ha bisogno di continuità e sappiamo che anche piccoli budget sono in grado di assicurare un grande risultato in termini di libertà e gioia di vivere il lungo litorale pugliese.

💶 Il contributo massimo concedibile per il Comune costiero, singolo o in associazione con altri Comuni, resta pari a 20 mila euro. In base alle risorse residue disponibili, si potranno valutare, anche dopo la scadenza del 28 maggio, le istanze presentate da Comuni che hanno già beneficiato di un contributo e hanno regolarmente realizzato e rendicontato i precedenti interventi, dandone adeguata pubblicità. Sempre in caso di ulteriore disponibilità di risorse, potranno essere finanziati anche progetti di manutenzione straordinaria o di adeguamento di interventi già esistenti, purché finalizzati a implementare e migliorare l’accessibilità da parte dei diversamente abili, nonché la durabilità e la gestione delle attrezzature.

🏖️ Negli ultimi tre anni, siamo riusciti a investire oltre un milione di euro a sostegno di 51 interventi proposti da 37 Comuni. Ovviamente, per questa nuova tornata, sarà data precedenza ai Comuni che non hanno ricevuto finanziamenti nelle precedenti edizioni e a quelli che hanno approvato o, quantomeno, adottato il proprio Piano Comunale delle Coste.

ℹ️ Info allo 0805406207

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi