Pasquale D'Assisi

Durante il Consiglio Comunale di questa mattina, sono intervenuto in merito alla richiesta di un mutuo di 1.500.000,00 di euro per la manutenzione straordinaria delle strade comunali.
Oggi l’amministrazione Comunale chiede al Consiglio di approvare un documento in cui si afferma che vi siano i presupposti per la contrazione di un mutuo di 1.500.000,00 di euro.
Ce lo chiede qualche settimana prima dell’approvazione del bilancio.Su quali presupposti il Consiglio dovrebbe valutare la sussistenza di suddetti presupposti?
Se dovessimo fare una valutazione sulla base dell’ultimo bilancio approvato, la situazione sarebbe la seguente:
– circa 5,5 milioni di euro di mutui e prestiti da rimborsare;
– più di 6 milioni di euro di deficit da ripianare;
– 3,4 milioni di euro di debiti commerciali;
– 2,8 milioni da pagare agli eredi Petroni.
Come è possibile valutare favorevolmente l’incremento ulteriore della montagna debitoria?
Ancora, la Corte dei Conti ha delineato il perimetro normativo entro il quale un Ente in predissesto possa richiedere un mutuo specificando che “possono essere accesi mutui per un importo non superiore alle quote di capitale dei mutui rimborsati nell’esercizio precedente
“.

Ovvero, il Comune di Stornara potrebbe accedere ad un mutuo inferiore a 300.000 euro.

In ultimo, un’osservazione politica:

Dal 2018 l’amministrazione si dimena per l’installazione degli autovelox.
Ho già parlato della gara d’appalto censurabile sotto ogni punto di vista.
Per questo, se l’amministrazione avesse provveduto a gestire l’appalto tutelando gli interessi del nostro Comune, prima di quelli dell’impresa, oggi disporremmo delle risorse necessarie alla manutenzione straordinaria delle strade senza dover richiedere un mutuo di tale portata, senza gravare ulteriormente sulle casse comunali e sulle tasche dei cittadini.

P.S. Il Consiglio ha votato all’unanimità il sostegno alla Regione Puglia per dire NO allo stoccaggio di scorie nucleari sul territorio regionale.

P. P. S. Ho chiesto all’amministrazione di stanziare nel prossimo bilancio di previsione le risorse necessarie alla rimozione immediata dei rifiuti abbandonati nelle aree rurali che circondano Stornara.

Grazie ai compagni che mi affiancano lungo questi percorso di crescita!

Comunicato Stampa
Pasquale D’Assisi

Comune di Stornara

Consiglio Comunale – Comune di Stornara (FG)

Pubblicato da Comune di Stornara su Venerdì 19 marzo 2021

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Un pensiero su “D’Assisi in Consiglio Comunale: la contrazione di un mutuo di 1.500.000,00 di euro aumenta la montagna debitoria!”
  1. Apprendere la quantità dell’indebitamento dovrebbe far preoccupare i cittadini stornaresi. Le vicende legali del Comune sono molteplici e tra queste l’opposizione della Corte dei Conti ad operazioni non cristalline ivi compreso il diniego alla concessione del mutuo. A me sembra che Stornara sia amministrata da male in peggio, contrariamente a quanto gli amministratori su Stornara Life affermano.

Rispondi