Apprendiamo positivamente la notizia relativa al finanziamento che il nostro Comune ha ottenuto dalla Regione Puglia per ci? che riguarda l’avviso POR PUGLIA 2014 – 2020 / ASSE V per gli interventi in ambito di Protezione Civile. Da tempo i capitoli di Protezione Civile non vengono finanziati dagli Enti Locali e questo negli anni ha generato delle gravi carenze che si denotano maggiormente nei momenti di emergenza, nei quali le associazioni di volontariato sono chiamate a gestire la crisi in prima linea, facendo di necessit? virt?.
Nel merito del bando – a nome di chi opera quotidianamente sul campo – ci sentiamo in dovere di far notare che l’aggiornamento del piano di protezione civile previsto dall’ultimo finanziamento, seppure sia un’esigenza positiva, rischia di non avere un riscontro pratico qualora non si vadano ad implementare quei beni gi? in possesso della struttura comunale. Nello specifico sarebbe necessario un aggiornamento dei beni strumentali che ormai sono vetusti e inutilizzabili per le emergenze sul campo. Lo stiamo notando adesso, durante il periodo del Covid-19, ma ci? ? riferito soprattutto a non auspicabili eventi atmosferici di grossa intensit? che potrebbero tornare a verificarsi sul nostro territorio.
Ci auguriamo che l’aggiornamento del piano di protezione civile possa essere basato sull’aiuto di chi fa protezione civile, al contempo speriamo che si possa investire anche sulla diffusione della cultura della prevenzione, soltanto in questo modo i fondi stanziati dalla Regione Puglia potranno avere delle ricadute positive sul sistema. Per fare ci? serve un’attivit? continuativa e dunque servirebbe un finanziamento incardinato all’interno del bilancio comunale, per far s? che il futuro possa guardare al futuro con maggiore serenit?.
Comunicato Stampa
Misericordia Orta Nova

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito