Si avvisano i cittadini che, perdurando la fase di emergenza legata all’epidemia da Covid-19,
l’Amministrazione comunale erogher? ulteriori contributi di solidariet? alimentare previsti
dal Decreto Legge del 23.11.2020 n. 154 e dall’Ordinanza n. 658/2020 della Presidenza del
CdM – Dipartimento della Protezione Civile – e consistenti nella consegna di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessit?.
DOMANDA di PARTECIPAZIONE
I soggetti presenti nelle graduatorie approvate con determina n. 134 del 23/04/2020 e n.
198 del 25/06/2020 NON DEVONO presentare nuovamente la domanda in quanto il Comune provveder? ad erogare d’ufficio i buoni spesa, essendo, tale graduatoria, ancora in
corso di validit?, salvo controllo sul perdurare dei REQUISITI RICHIESTI.
E’ possibile rinunciare alla domanda precedentemente presentata in caso di variazione dei
requisiti richiesti.
Possono presentare domanda di buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di
prima necessit? coloro che non abbiano fatto gi? domanda e siano in possesso di determinati requisiti.
L’istanza di accesso al fondo di solidariet? alimentare, contenente anche la relativa
autocertificazione circa il possesso dei requisiti sotto riportati, potr? essere consegnata in una delle seguenti modalit?:
  • a mano presso lo sportello Welfare situato al piano terra del Comune di Stornara;
  • via mail al seguente indirizzo: sociali@comune.stornara.fg.it;
  • nel caso in cui non sia possibile utilizzare le prime due modalit?, contattare i seguenti recapiti: cell. 379/1967294 o Tel. 0885/331220.
I richiedenti, per la compilazione della domanda, potranno avvalersi, oltre che dello sportello Welfare anche del supporto di Patronati e Caf presenti sul territorio.
Le istanze DEVONO essere presentate ENTRO E NON OLTRE le ore 12.00 del giorno 21 Dicembre 2020.
REQUISITI BENEFICIARI
Possono presentare domanda i soggetti che siano in possesso del seguente requisito:
  • essere cittadino italiano, cittadino dell’Unione Europea nel rispetto degli accordi internazionali vigenti, straniero o apolide, regolarmente soggiornante ai sensi della normativa statale, residente o domiciliato stabilmente, presso il Comune di Stornara che versi in stato di bisogno.
Le risorse finanziarie disponibili verranno erogate, sino ad esaurimento fondi, in base al numero di domande ammissibili e attribuite ai nuclei familiari o ai singoli secondo i criteri di seguito elencati in ordine di priorit?:
  • essere gi? in carico ai servizi sociali;
  • sussistenza di una temporanea situazione di difficolt? economica indotta dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, essendo privi, al momento della domanda di qualunque forma di reddito, pensione, ammortizzatori sociali, indennit?, contributi o altre risorse;
oppure
  • sussistenza di una condizione di bisogno benché destinatari di forme di reddito assistenziale (reddito di cittadinanza, inclusivo, ecc.), di ammortizzatori sociali, di indennit? o contributi/ristori speciali connessi all’emergenza coronavirus. La sussistenza di tale condizione di bisogno ? da dimostrarsi con apposita autocertificazione della condizione reddituale che si attesti al di sotto di ? 6.000,00 calcolato come valore ISEE in corso di validit?;
In tutti i casi costituiscono elementi di valutazione la presenza nel nucleo familiare di minori e di invalidi.
Gli interessati hanno diritto di acceder al fondo di solidariet? alimentare in base alla situazione del nucleo familiare e proporzionalmente all’entit? del bisogno e del reddito
percepito.
Per ogni ulteriore informazione relativa all’istanza ed alla relativa autocertificazione, ?
possibile contattare il personale dell’Ufficio Servizi Sociali e del Segretariato Sociale situato presso lo sportello Welfare del comune di Stornara.
SI AVVERTE CHE LE AUTOCERTIFICAZIONI RILASCIATRE AL MOMENTO DELLA PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA DI ACCESSO AL BENEFICIO SARANNO SOTTOPOSTE A CONTROLLO, AVVALENDOSI DEL SUPPORTO DELLE AUTORITA’ PREPOSTE (INPS, SUAP-SPORTELLO UNICO ATTIVITA’ PRODUTTIVE, UFFICIO DI COLLOCAMENTO, ORGANI DI POLIZIA, ETC.).
IL RILASCIO DI FALSE DICHIARAZIONI ESPONE IL DICHIARANTE A RESPONSABILITA’ PENALI.
EROGAZIONE
Il comune provveder? alla distribuzione dei buoni agli aventi diritto nei giorni
immediatamente successivi alla scadenza del presente avviso.
Saranno comunicate le modalit? di erogazione (giorno, ora e luogo del ritiro).
Tali buoni saranno spendibili presso i punti vendita e/o strutture commerciali convenzionati con il Comune e il cui elenco verr? reso noto attraverso la sua pubblicazione sul sito del
Comune di Stornara www.comune.stornara.fg.it
Tali buoni NON potranno assolutamente essere utilizzati per l’acquisto delle seguenti
categorie di beni e/o generi alimentari:
  • alcolici di qualsiasi genere (birra, vino, liquori, etc.);
  • articoli di profumeria (creme, profumi, trucchi, etc.);
  • tabacchi.

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito