Sono 2 i gruppi facebook con il maggior numero di utenti che rappresentano Stornara:
  • Stornara Life, fondato nell’Agosto 2016 dal fotografo Lino Lombardi, conta attualmente circa 3.500 utenti;
  • STORNARA pi.elle., dalla descrizione sembra sia stato realizzato dalla Pro Loco di Stornara l’11 luglio 2017, al momento conta 1.000 utenti. L’unico amministratore del gruppo ? l’arch. Ferdinando Iagulli, attuale Assessore ai lavori pubblici presso il Comune di Stornara.
Oggi parliamo di quest’ultimo:
Cronologia di STORNARA pi.elle.

Amministratore di STORNARA pi.elle.

Oltre al numero di utenti, la differenza principale tra i 2 gruppi sta nella LIBERTA’ DI ESPRESSIONE: nel secondo sembra che quest’ultima sia ridotta ai minimi termini. 
Nella descrizione presente al seguente link si apprende che il gruppo ? rivolto a chi:
  • a Stornara ci vive, ne conosce pregi e difetti e… nonostante ci?, l’AMA.
  • per scelta o per necessit?, vive lontano ed a volte gli viene la nostalgia.
  • di Stornara non frega niente ma, essendoci capitato per caso, ne ? incuriosito.
  • in un modo o nell’altro, AMA STORNARA e vuole migliorarlo. 
Descrizione di STORNARA pi.elle.

Negli ultimi mesi, oltre al Covid-19, sembra abbia preso forma in STORNARA pi.elle. un altro “virus”, quest’ultimo digitale forse piu’ importante del primo. 

Il cittadino medio ha sempre pensato che un amministratore del paese, eventuale creatore anche di un gruppo social, DEVE rappresentare e fare gli interessi dei cittadini, quest’ultimi utenti anche del proprio gruppo facebook. Infatti insieme agli altri amministratori, oltre ad elemosinare i voti in campagna elettorale, DEVE raccogliere e provvedere a risolvere anche le istanze dei cittadini fatte privatamente e pubblicamente. E mentre dopo oltre 7 anni di mandato sembra siamo ancora in alto mare: non solo i cittadini vengono presi in giro di persona, facendoli temporeggiare con scuse all’infinito in attesa di possibili soluzioni su problemi sollevati da mesi, pubblicamente i loro post di sdegno vengono selezionati con “cura”: quelli che parlano di disservizi e/o mala gestione della cosa pubblica, che decretano il fallimento di un’amministrazione, vengono sottaciuti attraverso la loro cancellazione, un’attivit? censoria esercitata anche piu’ volte al giorno. L’ultimo di una lunga serie riguarda quello dei ratti in via Toscana respinto per 1 volta al sottoscritto e cancellato per 2 volte ad un utente che, a differenza mia, non ha restrizioni in fase di pubblicazione da parte dell’amministratore del gruppo! Perch? tra le azioni messe in atto dall’amministratore di turno c’? anche quella di imporre restrizioni sulla pubblicazione ad utenti “scomodi” solo perch? ledono la sua linea editoriale che deve mentre essere priva di diritto di informazione e critica nei confronti di chi amministra Stornara, lui compreso.

Post censurato su STORNARA pi.elle.
Ma nella descrizione del gruppo non si parlava di Amore per Stornara e voglia di migliorarlo, a prescindere dai suoi pregi e difetti?
Per un amministratore, di un gruppo facebook e comunale, ? la censura l’unico strumento utile a migliorare il paese che si rappresenta e si “ama”?
Pu? un’associazione culturale come la Pro Loco censurare il tessuto sociale di un territorio?

Altro post cancellato ? quello di ieri 29 settembre su alcuni medici di base poco presenti negli ambulatori causa covid-19. Per molti cittadini bisognerebbe dare priorit? a quest’altro “virus”: la strafottenza politica di chi abbiamo votato in tempi non sospetti! I medici lasciamoli lavorare in pace, anzi inviterei loro a curare i disturbi censori di questi politicanti che hanno perso la bussola di questo paese e il rapporto di fiducia col cittadino. Ci guadagnerebbe l’intera comunit? di Stornara!

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi

× Contattaci subito