Si riporta integralmente il contenuto del post facebook del consigliere di minoranza Pasquale D’Assisi pubblicato ieri 17 luglio 2020, in risposta della nota del sindaco Rocco Calamita del 16 luglio 2020.

STRUMENTI UTILI PER IL RILANCIO ECONOMICO DI CHI?

Potrei rispondere punto su punto alla nota del sindaco, ma ? sufficiente sottolineare qualche punto, prima di passare ai fatti:

1. Riconoscere un debito derivante da una sentenza ? un DOVERE di un’Amministrazione;

2. Sospendere le tasse per un paio di mesi non significa non riscuoterle;

3. La sospensione della TOSAP non ? un’operazione che vale da sola pi? di ? milione di euro. A bilancio consuntivo 2019 risultano incassati poco pi? di 33.000 euro (ce ne vuole!)

4. Il servizio di raccolta rifiuti lo paghiamo (come ogni anno) attraverso l’anticipazione di cassa del tesoriere che serve a fornire le casse comunali della liquidit? utile all’ordinaria amministrazione. (Pi? di 1,2 milioni chiesti a gennaio 2020)

Insomma, chi ha scritto questa nota per conto del sindaco non ha fatto altro che confermare quello che ho scritto io.

??Abbiamo fatto ordinaria amministrazione
??Le tasse entreranno tutte
??I debiti del 2019 ce li ha pagati la cassa depositi e prestiti
??La rata di Petroni se la paga chi verr? dopo

Ma veniamo ai fatti:

[“Ora mi chiedo, se la colpa di questa amministrazione ? stata quella di dare respiro ai contribuenti, attingendo risorse da leggi che hanno il preciso scopo di evitare l’asfissia delle casse comunali, ci fosse stato il Consigliere D’Assisi al timone del Comune di Stornara cosa avrebbe fatto, oltre a non approfittare delle opportunit? citate?
Questa Amministrazione, dopo essersi responsabilmente fatta carico di una debitoria ereditata dalle precedenti amministrazioni, aveva invece il dovere di dotarsi di qualsiasi strumento utile al sostegno della ripresa economica dopo l’emergenza COVID.”]

Le notizie sarebbero due:

Hanno approfittato degli strumenti messi a disposizione dal Governo (?)

Hanno adottato provvedimenti per sostenere la ripresa economica delle imprese e dei cittadini (?)

“Ora mi chiedo” se le tasse entreranno tutte,
se i debiti dell’anno scorso li paghiamo a rate dall’anno prossimo,
se la rata Petroni l’abbiamo spalmata,
se non abbiamo finanziato la ripresa economica,
se non abbiamo dato sostegno alle imprese,
se non abbiamo ridotto le tasse,
A chi stiamo dando respiro?

Ai contribuenti o al bilancio comunale per tirare avanti un altro anno?

Queste domande dovrebbe porsele anche il consigliere Filannino, che finalmente ha fatto coming out!

La mia proposta ? questa:

Tagliare le aliquote 2020 delle imposte e dei tributi a quei settori di imprese ed attivit? commerciali che hanno subito mesi di lockdown e che ancora oggi fanno fatica a ripartire.
Loro sono il motore della nostra economia e devono essere sostenuti.
Solo in questo modo assume un senso l’utilizzo di questi strumenti.

Sono a disposizione dell’amministrazione per valutare come agire in questo senso.

P. S. Non te la prendere Gino, nutro profonda stima nelle persone che hanno il coraggio di cambiare idea! L’importante ? esserne orgogliosi! 

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi