Si riporta integralmente il Comunicato del consigliere di minoranza Pasquale D’Assisi pubblicato sul suo profilo facebook in merito a delle criticit? legate allo spostamento del mercato settimanale avvenuto 10 giorni fa.

In data 11 giugno 2020 il Consiglio Comunale ha approvato lo spostamento TEMPORANEO dell’area mercatale da via Le Vigne (ex campo sportivo) a Piazza della Repubblica, via Oberdan (solo nel largo antistante l’ufficio postale) e via Umberto I.

Le ragioni di tale approvazione sono state due:

La prima riguardava le nuove norme emanate per far fronte all’emergenza Covid che imponevano il posizionamento delle bancarelle in modo tale da permettere il passaggio degli acquirenti lungo un percorso ad unico senso di marcia e una lettera della ASL che riteneva non idonea la “vecchia” area mercatale perché priva di servizi igienici nelle immediate vicinanze.

La seconda, invece, riguardava il libero passaggio dei mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine lungo via S. M. La Stella e Via Garibaldi (come si evince dalla mappa che ci hanno proposto).

Tuttavia, vi sono una serie di pericolose irregolarit?:

1. Come avrete sicuramente notato, le bancarelle in via Oberdan erano disposte una di fronte all’altra mentre, secondo la delibera e secondo la relazione del responsabile del SUAP (Rag. Vito Dinichilo), queste avrebbero dovuto disporsi una di spalle all’altra al centro del largo per impedire l’incrocio dei due sensi di marcia e favorire la distanza interpersonale per prevenire l’eventuale contagio da Covid-19.

2. Come potete notare dalla foto, Via Garibaldi era completamente invasa dai mezzi e dalle bancarelle dei venditori ambulanti, mentre questa avrebbe dovuto garantire il passaggio dei mezzi di soccorso e delle forze dell’ordine.

3. Via S.M. la Stella, seppur sgombra di venditori, risultava chiusa dai camioncini nel tratto in cui incrocia via Oberdan e piazza della Repubblica.

Ci sono 40 gradi. Supponiamo (con i dovuti scongiuri) che una signora anziana perde i sensi nel centro di via oberdan. Come possono i mezzi di soccorso raggiungere tempestivamente la vittima? Aspettiamo che il commerciante smonti la bancarella? Parcheggiano l’ambulanza a decine di metri e vanno a piedi?

Di tutto ci? (e del mancato controllo) dovete assumervi la responsabilit?.

Parler? con la Comandante dei Vigili e con il responsabile SUAP per modificare, se necessario, il percorso del mercato.

Perché ? giusto supportare i commercianti ma ? doveroso garantire la sicurezza ai nostri cittadini.

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi