Diffondiamo integralmente la missiva che il vicepresidente dell’Unione dei Cinque Reali Siti e capogruppo della minoranza di Stornara, Luigi Filannino, ha indirizzato al sindaco di Stornara Rocco Calamita e a tutti i sindaci dei Comuni dei Reali Siti.

Caro Sindaco Rocco Calamita, ti scrivo questa lettera aperta in qualit? di consigliere comunale e capogruppo della minoranza del Consiglio Comunale di Stornara, nonché di vice-presidente del Consiglio dell’Unione dei 5 Reali Siti. Purtroppo, a causa della pandemia da corona-virus che si sta diffondendo in tutto il mondo, come comunit? di Stornara stiamo attraversando un momento eccezionalmente drammatico, sia sul versante sanitario che economico. In momenti come questi, che sono peggio di una guerra fatta con armi tradizionali, in quanto ognuno di noi ? costretto a combattere contro un nemico subdolo e invisibile, la comunit? ha il dovere morale di unificare gli sforzi e combattere insieme questa battaglia, senza distinzioni di maggioranze o minoranze e soprattutto con l’unico intento di fare, anche l’impossibile, per salvaguardare la salute dei cittadini e l’idea stessa di comunit?.

Pu? capitare in momenti cos? tragici, dal momento che non tutti i cittadini sono ligi al dovere e al rispetto dei decreti e delle ordinanze delle autorit?, che la comunit? si possa disgregare e si possa scatenare una specie di caccia all’untore. Naturalmente tutti ci auspichiamo che la comunit? resti unita e non si scateni il sospetto di tutti contro tutti. Le regole ormai le conosciamo tutti: si pu? uscire dall’isolamento domiciliare solo per andare al lavoro, per andare in farmacia o a fare la spesa. E si potrebbe evitare anche questo, rivolgendosi a quelle splendide persone che volontariamente si sono messe a disposizione per consegnare a domicilio generi alimentari e farmaci.

Per? sembra che non tutti i cittadini si attengono scrupolosamente a queste semplici regole e questi comportamenti anomali a lungo andare possono minare la fiducia tra le persone e la stessa etica pubblica. Per questi motivi, voglio invitarti a farti promotore presso le autorit? competenti di una richiesta, che potrebbe risolvere queste questioni e ripristinare all’interno della comunit? stornarese il rispetto per le regole e la fiducia tra le persone. Dovresti chiedere al Prefetto, vista la carenza di vigili urbani, il potenziamento dei controlli sul rispetto dei decreti e delle ordinanze, anche ricorrendo all’intervento dell’esercito.

Inoltre ti chiedo di farti promotore presso i Sindaci dei 5 Reali Siti, affinché la stessa richiesta possa partire anche dagli altri Comuni e dalla stessa Unione dei Comuni dei 5 Reali Siti. Ti ringrazio per quello che hai fatto e stai facendo per salvaguardare la salute e l’integrit? della comunit? di Stornara e ti comunico che puoi contare sempre sul supporto della minoranza del Consiglio Comunale di Stornara.

Luigi Filannino

Di Antonio Signoriello

Sono Antonio Signoriello, Blogger ed Esploratore di notizie in rete. "Il blogger è una persona che si occupa di un blog perché qualcuno glielo chiede oppure, ed aggiungerei che sfortunatamente è il caso più frequente, perché nessuno glielo chiede" (Nonciclopedia)

Rispondi